Se non è politico, che lavoro sociale è? | da Animazione Sociale 5/2021

Condividiamo questo interessantissimo articolo di Animazione Sociale sulla POLITICA, coerente con la sua preoccupante latitanza (anche a prescindere dal Sociale -ma si potrà mai, poi, prescindere la POLITICA dal Sociale?-).

Con un passo indietro di qualche migliaia di anni il buon Platone, nel suo “la Repubblica”, faceva dire da Socrate a un certo Glaucone: “Ma se dei pezzenti avidi di trar profitto personale si avventano sul bene pubblico, con tutte le intenzioni di doverne strappare il proprio tornaconto, non ti sarà possibile avere una Città ben governata, in quanto, essendo il potere oggetto di discordia, una guerra fratricida e intestina prima o poi manderà in rovina i contendenti e con loro tutto il resto dello Stato”. 

Nel dilemma del: “CHI È L’UOMO GIUSTO?” proposto da Platone, crediamo che il ruolo del terzo settore (il nostro ruolo), nel dibattito e nella pratica che persegue il bene comune, sia quello di insistere nella proposta di modelli che mettano in discussione scelte POLITICHE ed economiche che stanno creando vera emergenza sociale. In altre parole, il ruolo del terzo settore è fare POLITICA come sostiene questo articolo! 

Clicca qui per l’articolo integrale >>

Ti piace? ABBONATI! Ne vale la pena!!! Scopri come >>